Ogni manifestazione in questo universo risulta visibile in una geometria. Ogni duplicato di questa geometria nell’universo fisico creerà un campo energetico simile all’originale. Questo fenomeno, nella fisica, è chiamato “risonanza”; nell’ambito della coscienza, questo campo è chiamato “morfogenetico”. Lo SkyWork usa questo tipo di risonanza per duplicare specifiche situazioni che necessitano di essere viste in una nuova unità di tempo. Una volta scoperte o riallineate le forze in gioco, si creerà un nuovo campo energetico che andrà ad influenzare il campo originale attraverso la risonanza della risonanza. Nella scienza questo effetto è chiamato “feedback”. Lo scopo di uno SkyWork è creare un nuovo equilibrio con un minimo di conflitti interni: con una nuova configurazione applicando alla geometria sacra.

Ogni manifestazione in questo universo risulta visibile in una geometria. Ogni duplicato di questa geometria nell’universo fisico creerà un campo energetico simile all’originale. Questo fenomeno, nella fisica, è chiamato “risonanza”; nel campo della coscienza, questo campo è chiamato “morfogenetico”. Lo SkyWork usa questo tipo di risonanza per duplicare specifiche situazioni che necessitano di essere viste in una nuova unità di tempo. Una volta scoperte o riallineate le forze in gioco, si creerà un nuovo campo energetico che andrà ad influenzare il campo originale attraverso la risonanza della risonanza. Nella scienza questo effetto è chiamato “feedback”. Lo scopo di uno SkyWork è creare un nuovo equilibrio con un minimo di conflitti interni: con una nuova configurazione della geometria sacra per allineare le proprie forze e ritrovare la propria vera direzione.

Noi esistiamo in un “universo libero”, senza barriere di distanza di tempo. Tutto è collegato a tutto il resto e qualsiasi condizione può essere contattata come un Essere. Un Essere può essere assunto da una persona in uno SkyWork richiamando qualsiasi aspetto della vita dell’Essere, vita passata, condizioni di esistenza; questo è quello che viene definito “feeling”. In uno SkyWork affiora la coscienza senza pensiero.